Sunrisebike Ride Torino 2018: il videoreportage della pedalata

Quasi 500 iscritti nella quarta e ultima prova del circuito Sunrisebike Ride

Abbiamo messo la sveglia alle 5, ma la levataccia di questa mattina a noi di Sport Folks non è costata perché alle 5.25 eravamo già in sella, in una Torino addormentata e semideserta.

Quando sono arrivato alla partenza c’erano già alcune centinaia di ciclisti pronti per la Sunrisebike Ride Torino che è scattata alle 6 in punto.

I ciclisti in piazza Carlo Alberto, sede di partenza e di arrivo della Sunrisebike Ride Torino

Da piazza Carlo Alberto lo scampanellante gruppo di pedalatori in maglia pixelata è scivolato nell’elegante via Lagrange, per poi proseguire in via Mazzini. Dopo una decina di minuti siamo entrati nel Parco del Valentino. Centinaia di lucine fisse o intermittenti hanno portato la festa mobile dentro il parco più affascinante del capoluogo torinese: dopo essere transitati davanti all’Orto Botanico e al Castello del Valentino i ciclisti hanno affrontato una delle poche discese della giornata, quella che li ha portati al Borgo Medievale situato sulle rive del Po.

Proprio il lungo tratto di pedalata lungo le rive del Po è stato il più apprezzato dai ciclisti. Dopo essere usciti dal Parco del Valentino, siamo scesi ai Murazzi dove abbiamo incontrato alcuni tiratardi e primatisti delle ore piccole. In piazza Vittorio siamo passati sulla riva destra transitando davanti alla Gran Madre. La pedalata è poi proseguita sulla ciclabile di Parco Michelotti fino al monumento di Fausto Coppi (di cui proprio ieri ricorreva il 99esimo anniversario della nascita).

Foto di gruppo davanti al Duomo di Torino

Con le prime luci del mattino il gruppo di ciclisti ha attraversato la passerella di Piazza Chiaves per riportarsi nuovamente sulla riva sinistra del Po. Lungo Po Antonelli e il controviale di Corso Regina Margherita hanno fatto da preludio alla tradizionale sosta per la foto di gruppo. Quest’anno le maglie fucsia della Sunrisebike Ride hanno monopolizzato le scale del Duomo torinese.

Ore 5.50, ciclisti in attesa della partenza…

La spettacolare Piazza Castello con Palazzo Madama, il Castello Reale e i suoi portici hanno chiuso l’anello prima del ritorno in piazza Carlo Alberto dove i ciclisti si sono rifocillati con i prodotti di Alce Nero.

Grande la soddisfazione per gli organizzatori del circuito Sunrisebike Ride che da domani ricominceranno a lavorare per la prossima edizione e per i numerosi progetti “collaterali”.

Intanto domenica i ragazzi di Ciclista Urbano proporranno alla Montagnola di Bologna un inedito criterium per bici pieghevoli nella quale saranno ammessi tutti i marchi e non solo le Brompton.

Per chi vuole rivivere le emozioni della Sunrisebike Ride Torino vi rimandiamo al video di apertura.

Per le date del circuito 2019, invece, continuate a seguirci!

  • 116 Posts
  • 1Commenti
Giornalista e ciclista, è riuscito a far convivere le sue due passioni scrivendo di bici per numerose testate, fra cui "Ciclismo" e "L'Unità". Colleziona colli alpini ed è sempre a caccia di nuovi itinerari fra Italia, Francia e Portogallo. Ha pubblicato diversi libri fra cui "Storia del ciclismo" e "Grimpeur".
Ancora nessun commento! Sarai il primo a commentare...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *