Risultati sportivi del weekend 6-8 ottobre 2017

Risultati Sport 6-8 ottobre 2017

Un altro emozionante weekend si è appena concluso e allora vediamo i risultati sportivi più importanti del fine settimana 6-8 ottobre 2017:

CICLISMOVincenzo Nibali (Bahrain-Merida) ha vinto per la seconda volta in carriera la classica monumento “delle foglie morte”, Il Lombardia, davanti al francese Julian Alaphilippe (Quick-Step Floors) e a Gianni Moscon (Team Sky).
Proprio come nel 2015, alla vittoria di Nibali al Lombardia è seguito il successo di Matteo Trentin (Quick-Step Floors) alla Parigi-Tours.

VOLLEY – La Sir Safety Conad Perugia ha vinto la Del Monte Supercoppa. Per i Block Devils è il primo trofeo della storia della squadra. Hanno battuto prima la Diatec Trentino in semifinale per 3-1, poi, sempre in quattro set, i campioni d’Italia della Cucine Lube Civitanova in finale. Si giocava proprio all’Eurosuole Forum di Civitanova Marche.

FORMULA 1Lewis Hamilton (Mercedes) ha vinto il GP del Giappone a Suzuka davanti alle Red Bull di Max Verstappen e Daniel Ricciardo. Il ferrarista Kimi Räikkönen ha chiuso al quinto posto, mentre il suo compagno di scuderia Sebastian Vettel è uscito al quinto giro per un problema alle candele. Ora nella classifica piloti Hamilton guida con 306 punti, Vettel è rimasto a 247 ed è incalzato dall’altra Mercedes di Valtteri Bottas che ne ha 234. Hamilton può già vincere il Mondiale (e sarebbe il quarto per lui) al prossimo Gran Premio, quello degli Stati Uniti il 22 ottobre. Nella classifica costruttori la Mercedes ha il primato in cassaforte con 540 punti davanti a Ferrari con 395 e Red Bull con 303.

GINNASTICA – Si sono svolti i Mondiali a Montreal. L’Italia chiude senza medaglie, il miglior risultato è stato quello di Lara Mori, sesta nel corpo libero e dodicesima nell’All-round. La capitana Vanessa Ferrari si è infortunata durante il suo esercizio a corpo libero in finale. Qui tutti i risultati e tutte le medaglie della competizione iridata.

CALCIO – La nazionale italiana è ancora alle prese con la qualificazione ai Mondiali 2018. Dopo il pareggio di venerdì con la Macedonia per 1-1, ora gli azzurri si apprestano ad affrontare l’Albania domani sera alle 20:45.

BASKET – Si è disputata la seconda giornata del campionato di Serie A. Ecco i risultati:
Fiat Torino – Banco di Sardegna Sassari 97-92
Red October Cantù – Vanoli Cremona 97-80
Umana Reyer Venezia – Dolomiti Energia Trentino 79-78
Germani Basket Brescia – Sidigas Avellino 96-75
Grissin Bon Reggio Emilia – VL Pesaro 95-102
Segafredo Virtus Bologna – Betaland Capo d’Orlando 88-52
EA7 Emporio Armani Milano – Openjobmetis Varese 74-73
The Flexx Pistoia – Happy Casa Brindisi (si gioca domani)

La classifica provvisoria:

Classifica Serie A Basket di domenica 8 ottobre 2017

 

JUDO – Ai Mondiali kata di Olbia 2017 l’Italia ha vinto tre medaglie (due argenti e due bronzi). Il Giappone ha conquistato il medagliere con quattro titoli sui cinque totali in palio.
Le medaglie azzurre sono: l’argento della coppia Proietti-Varazi nel Katame No Kata, il bronzo di Volpi-Calderoni nel Kodokan Goshin Jutsu e il bronzo dei fratelli Taralli nel Ju No Kata.

VELA – Spirit of Porticciolo dei fratelli triestini Furio e Gabriele Benussi hanno vinto la Barcolana 2017 con il tempo di un’ora 12 minuti e 17 secondi. Alla 49esima edizione della celebre regata hanno partecipato ben 2101 imbarcazioni. I fratelli Benussi avevano vinto anche l’anno scorso.

SHORT TRACK – In Coppa del Mondo a Dordrecht, in Olanda, Martina Valcepina si è classificata al terzo posto sui 500 metri.

PATTINAGGIO DI FIGURACarolina Kostner è arrivata seconda al Finlandia Trophy 2017 con un totale di 193.76 punti, dietro alla russa Maria Sotskova. Secondo posto anche per Nicole Della Monica e Matteo Guarise nell’artistico di coppia dietro ai cinesi Peng-Jin. per gli azzurri il punteggio ottenuto di 193.50 punti è il nuovo primato personale.

TENNISRafael Nadal ha vinto il torneo ATP di Pechino battendo in finale Nick Kyrgios. Sempre a Pechino, nel torneo WTA, vittoria di Caroline Garcia che ha avuto la meglio su Simona Halep che è diventata la nuova numero 1 (la 25esima della storia, ma la prima rumena). A Tokyo vittoria per David Goffin.

Foto © Lega Volley

  • 524 Posts
  • 6Commenti
Giornalista professionista appassionata di sport fin da bambina. Scrivo per diverse testate nel web e sono fondatrice di Milady Magazine e Sport Folks. Ciclismo, volley e animali sono le mie più grandi passioni.
Ancora nessun commento! Sarai il primo a commentare...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *