Risultati sportivi del weekend 4-6 agosto 2017

Risultati sportivi 4-6 agosto 2017

Il primo fine settimana di agosto è stato caratterizzato da numerose competizioni internazionali e in alcune di esse gli italiani si sono distinti.

VOLLEY FEMMINILE – La nazionale italiana di pallavolo ha vinto la medaglia d’argento al World Grand Prix 2017. Le azzurre allenate da Davide Mazzanti hanno battuto per la seconda volta in poche settimane sia le campionesse del mondo in carica degli Stati Uniti, sia le campionesse olimpiche della Cina (in semifinale) e hanno perso contro la Serbia, ma non schierando la formazione titolare, e poi in finale contro il Brasile, ma soltanto al tie-break. Cristina Chirichella e compagne hanno dato un’ottima impressione in vista degli Europei di fine settembre.

MONDIALI DI ATLETICA – Sono cominciati i Mondiali di Londra 2017 che si concluderanno domenica prossima. Finora l’Italia non ha ancora conquistato alcuna medaglia, ma il risultato più degno di nota è stato il sesto posto di Daniele Meucci nella maratona (a pari tempo con il quinto classificato): il crono di 2h 10’ 56 è anche il miglior personale del maratoneta ex campione d’Europa. La gara più seguita è stata la finale dei 100 m uomini che, a sorpresa, ha visto una doppietta americana davanti al giamaicano Usain Bolt: l’uomo più veloce di sempre è stato battuto da Justin Gatlin e da Christian Coleman. La festa è stata però tutta per Bolt che, salvo ripensamenti, ha disputato la sua ultima gara individuale in carriera.

CICLISMO – A Henring si sono svolti gli Europei di Ciclismo su strada e l’Italia ha conquistato sei medaglie: l’oro di Michele Gazzoli nella prova in linea degli uomini juniores e quello di Elena Pirrone nella crono delle donne juniores, gli argenti di Elia Viviani nella prova in linea uomini élite, di Giorgia Bronzini nella prova in linea delle donne élite e di Letizia Paternoster nella prova a cronometro delle donne juniores, il bronzo, sempre di Letizia Paternoster, nella prova in linea delle donne juniores.

Altre corse importanti che si sono concluse questo fine settimana: il Giro di Polonia vinto dal belga della BMC Dylan Teuns con gli italiani Domenico Pozzovivo (AG2R La Mondiale) sesto e Vincenzo Nibali (Bahrain-Merida) nono; la Vuelta a Burgos vinta dal basco Mikel Landa del Team Sky.

MOTOGP – A Brno Marc Marquez (Honda) ha vinto il Gran Premio della Repubblica Ceca davanti al suo compagno di scuderia e connazionale Dani Pedrosa e a Maverick Viñales (Yamaha). Quarto Valentino Rossi (Yamaha). Tutti e tre i primi classificati hanno dedicato il podio ad Angel Nieto, scomparso di recente. In classifica generale Marquez è primo con 154 punti davanti a Viñales con 140, poi i due italiani Andrea Dovizioso (Ducati) con 133 e Rossi con 132.

In Moto2 vittoria per Thomas Luthi (CarXpert Interwetten), ma Franco Morbidelli (EG 0,0 Marc VDS) resta al comando della classifica con 182 punti davanti allo svizzero che ne ha 165. In Moto3 successo di Joan Mir (Leopard Racing) davanti a Romano Fenati (Marinelli Rivacold Snipers), che sono anche i primi due in classifica generale rispettivamente con 190 e 148 punti.

NUOTO – In Coppa del Mondo a Mosca Federica Pellegrini ha vinto i 400 m stile libero ed è arrivata seconda nei 200 sl dietro alla svedese Sarah Sjöström, che tra l’altro ha anche migliorato nuovamente il suo record del mondo nei 100 sl. Gabriele Detti ha vinto i 1500 sl. Proprio ieri, 5 agosto, la Divina ha compiuto 29 anni.

GINNASTICA RITMICA – Le farfalle d’Italia a Minsk hanno vinto il Concorso generale della World Challenge Cup e sono arrivate seconde nella gara con tre palle e due funi, mentre Alexandra Agiurgiuculese ha conquistato il bronzo alla palla con il suo nuovo record personale di 16.650 punti.

CORSA IN MONTAGNA – L’Italia ha conquistato tre titoli iridati e un argento a Premana (Lecco): Silvia Ramazzo è oro, Francesco Puppi è argento, oro anche per le due squadre maschile e femminile.

SPORT EQUESTRI – Italia d’oro nel volteggio agli Europei di Ebreichsdorf in Austria con Silvia Stopazzini e Lorenzo Lupacchini, il cavallo Rosenstolz e Laura Carnabuci alla longia.

Foto in apertura © FIVBSalvaSalvaSalvaSalva

SalvaSalvaSalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

  • 524 Posts
  • 6Commenti
Giornalista professionista appassionata di sport fin da bambina. Scrivo per diverse testate nel web e sono fondatrice di Milady Magazine e Sport Folks. Ciclismo, volley e animali sono le mie più grandi passioni.
Ancora nessun commento! Sarai il primo a commentare...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *