Red Bull Air Race 2018: il calendario delle otto tappe da febbraio a novembre

Red Bull Air Race 2018 - Date e tappe

È pronto il calendario delle otto tappe del Red Bull Air Race World Championship 2018 che partirà a febbraio e andrà avanti fino a novembre. Mancano solo da definire alcune location e la data dell’ultima tappa, ma c’è tutto il tempo per scegliere le città mancanti.

La novità più significativa di quest’anno è che per la prima volta ci sarà una gara in Francia, per la precisione a Cannes il 21 e 22 aprile ed è la seconda tappa dopo quella di apertura del 2 e 3 febbraio negli Emirati Arabi Uniti, ad Abu Dhabi, nella quale debutterà Dario Costa, il primo pilota italiano a gareggiare nella Challenger Class.

I piloti francesi gareggiano invece sia nella Challenger Class sia nella Master e tra di loro ci sarà l’esordio della prima donna a competere nella serie, Mélanie Astles.

Dopo la gara di Abu Dhabi, che ospita l’apertura del Red Bull Air Race World Championship per l’undicesimo anno consecutivo, e dopo la storica prima tappa a Cannes, a maggio, nel weekend del 26 e 27, ci sarà un’altra tappa in Europa, in una location ancora da definire.

Sempre Europa anche a giugno, il 23 e 24 giugno, per la precisione in Ungheria, a Budapest sotto il famoso Chain Bridge, mentre ad agosto, il 4 e 5, si volerà in Asia, poi quello stesso mese, il 25 e 26, c’è la tappa russa a Kazan, mentre a ottobre si andrà dall’altra parte dell’Oceano Atlantico, a Indianapolis, negli Stati Uniti. Infine l’ultima tappa, in Asia, a novembre, in una location e data ancora da definire.

La Red Bull Air Race 2018 è l’appuntamento immancabile per tutti gli appassionati di acrobazie aeree. La prima edizione risale al 2003 e finora questo evento vanta più di 80 gare in tutto il mondo.

I migliori piloti del mondo si sfidano in una gara unica di motorsport che combina velocità, precisione e abilità a bordo di aerei da cosa agili, veloci e leggeri che raggiungono i 370 km/h con accelerazioni fino a 10G mentre volano su una pista tipo slalom, a bassa quota, segnata da piloni pieni di aria alti 25 metri. Dal 2014 esiste la Challenger Cup per i piloti più giovani, in modo che sviluppino le competenze necessarie per accedere alla Master Class, in cui i piloti si sfidano per il titolo Mondiale. L’anno scorso ha vinto il giapponese Yoshihide Muroya, primo asiatico a raggiungere questo traguardo.

Calendario Red Bull Air Race 2018

2-3 febbraio: Abu Dhabi (UAE)
21-22 aprile: Cannes (Francia)
26-27 maggio: Europa, location da definire
23-24 giugno: Budapest (Ungheria)
4-5 agosto: Asia, location da definire
25-26 agosto: Kazan (Russia)
6-7 ottobre: Indianapolis (USA)
Novembre: Asia, data e location da definire

  • 501 Posts
  • 6Commenti
Giornalista professionista appassionata di sport fin da bambina. Scrivo per diverse testate nel web e sono fondatrice di Milady Magazine e Sport Folks. Ciclismo, volley e animali sono le mie più grandi passioni.
Ancora nessun commento! Sarai il primo a commentare...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *