Marco Pantani, la Specialissima di Bianchi celebra la doppietta Giro-Tour

  • gallery
  • gallery
  • gallery
  • gallery
  • gallery
  • gallery
  • gallery

La bicicletta che nel 2018 celebrerà il ventennale dell’impresa del Pirata ha debuttato sulle strade della Japan Cup.

Nel 2018 saranno trascorsi vent’anni dall’ultima storica doppietta Giro-Tour. Vincere la Corsa Rosa e ripetersi alla Grande Boucle sembra essere un’impresa impossibile per il ciclismo di oggi, tutto watt e programmazione. Per ricordare la straordinaria impresa di Marco Pantani, Bianchi ha deciso di realizzare una bicicletta celebrativa, la Specialissima Pantani-20° Anniversario che ieri ha debuttato sulle strade della Japan Cup, la più importante gara del calendario nipponico.

A pedalare su questa bicicletta è stato l’italiano Enrico Battaglin, portacolori della Lotto-Jumbo che si è piazzato all’ottavo posto a 34” dal vincitore Marco Canola.

Il modello celebrativo che Battaglin ha fatto debuttare in gara si presenta con la stessa livrea gialla e celeste della Bianchi MegaPro XL 1998, la compagna di trionfi di Pantani. Telaio e forcella sono stati artigianalmente dipinti a mano a Treviglio (Bergamo) da artisti specializzati. Anche l’inconfondibile aquila Bianchi che adorna il tubo sterzo riprende fedelmente quella della bicicletta utilizzata da Pirata nella sua stagione migliore.

Bianchi Specialissima è un modello racing dalle elevate prestazioni, con il suo telaio ultraleggero da 780 grammi costruito con l’esclusiva Countervail vibration cancelling technology.

Specialissima è la bicicletta ideale per gli scalatori e gli amanti della montagna: il modello ideale per rendere omaggio alla straordinaria impresa e all’immortale leggenda di Pantani.

Come la Bianchi MegaPro XL utilizzata da Pantani nel 1998, quando difendeva i colori dell’indimenticato Team MercatoneUno-Bianchi, Specialissima presenta oggi un sistema telaio-forcella ultraleggero. La MegaPro XL del 1998 era costruita su misura con speciali tubazioni in alluminio superleggere e all’epoca rappresentava l’avanguardia costruttiva nel settore.

Allo stesso modo, oggi Specialissima è figlia della più avanzata ricerca tecnologica nella costruzione di telai in carbonio: la tecnologia brevettata Countervail® cancella l’80% delle vibrazioni provenienti dal fondo stradale, grazie alla speciale architettura della sua fibra di carbonio e alla resina viscoelastica.


Specialissima garantisce pura potenza e controllo grazie alla formula ultraleggera del carbonio Countervail introdotta da Bianchi, ottimizzata per ridurre la caratteristica nervosità dei telai ultraleggeri.

La nuova Specialissima Pantani – 20° Anniversario rappresenta, dunque, l’incontro tra la storia e la più alta tecnologia nella lavorazione del carbonio.

Per ulteriori informazioni sulla nuova gamma si può consultare il sito di Bianchi.

SalvaSalvaSalvaSalvaSalvaSalvaSalvaSalvaSalvaSalvaSalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

  • 164 Posts
  • 1Commenti
Giornalista e ciclista, è riuscito a far convivere le sue due passioni scrivendo di bici per numerose testate, fra cui "Ciclismo" e "L'Unità". Colleziona colli alpini ed è sempre a caccia di nuovi itinerari fra Italia, Francia e Portogallo. Ha pubblicato diversi libri fra cui "Storia del ciclismo" e "Grimpeur".
Ancora nessun commento! Sarai il primo a commentare...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *