A Milano San Felice nasce il primo David Lloyd Club italiano

Freschi di festeggiamenti per la finalizzazione dell’accordo con il Malaspina Sporting Club (ora Malaspina David Lloyd Club) il marchio britannico David Lloyd Leisure entra ufficialmente anche in Italia. Lo fa a Milano ma, nelle intenzioni del brand, questo sembrerebbe essere solo il primo passo verso un prossimo posizionamento nelle principali città italiane.

Chi a Milano o hinterland vive, conosce la location: 60.000 mq di parco con piante di alto fusto in riva al lago Malaspina, e oltre 3.000 mq al coperto. Strutture sportive composte da tre piscine e diciassette campi da tennis, campi da calcio e calcetto, basket, bocce, palestra, fitness, sauna, bagno turco e centro benessere, oltre naturalmente alle aree dedicate alla ristorazione e al relax all’aperto.

Quale sarà il valore aggiunto con l’entrata del partner britannico? La nuova società ha in programma un grosso investimento che sarà destinato, oltre che alla ristrutturazione di aree già esistenti, alla creazione di nuove, come l’aggiunta di spogliatoi dedicati alla famiglia, una nuova zona termale con sauna, bagno turco grotto di sale, area con crystal steam, vasca fredda e area docce cromate e vasca idromassaggio, aree dedicate alla famiglia (family lounge) e parte dedicate agli adulti (adult lounge), aree esterne per gli allenamenti all’aria aperta e palestre esterne.

La filosofia del family club

Malaspina David Lloyd Club Milano San Felice

Proprio la famiglia è centrale nel progetto del nuovo marchio. Anche il Malaspina David Lloyd, nasce quindi, sul modello di quelli già esistenti, come family club, un’occasione, per tutta la famiglia, di condividere il poco tempo libero che i numerosi impegni concedono ad adulti e bambini. Non solo, quindi, sudore e fatica, ma la possibilità di praticare sport in un contesto di relax, in cui è possibile socializzare, sdraiarsi al sole, pranzare o ritemprarsi nella spa. Fondamentale un’area di intrattenimento per bambini, mentre gli adulti praticano sport, con attività ludiche e didattiche tra cui non può mancare la didattica del benessere, durante la quale i piccoli vengono sensibilizzati all’importanza dell’attività fisica e al corretto modo di praticarla.

Quanto all’impegno sportivo, democrazia è la parola d’ordine. Infatti, oltre alle innovazioni già indicate, i nuovi investimenti si ripropongono di creare tre nuove aree dedicate a differenti livelli di allenamento che il socio può scegliere in base alle proprie inclinazioni o all’umore del momento:

  • un’ area per le attività body and mind, quindi a bassa intensità cardiaca e maggiormente orientate al benessere di corpo e mente;
  • un’ area per attività ad alta intensità cardiaca (hight impact);
  • una nuova area palestra e una sala dedicata allo spinning.

Un bel sollievo per i moderatamente sportivi, visto che nell’ultimo fitness club di importazione, sono grossi guai per chi non è disposto a sudare come un animale!

Informazioni utili:
Malaspina David Lloyd Club
Via dello Sport, 1 Peschiera Borromeo
Il centro è raggiungibile anche con i mezzi pubblici (73/ direzione Milano San Felice).

  • 20 Posts
  • 1Commenti
Ex istruttrice di nuoto, appassionata di yoga nonostante uno spirito pragmatico e contadino. Amo lo sport non agonistico da quando l'agonismo ha battuto l'etica ai rigori. Sono attiva sui seguenti social network: Campariorangecongliamici e Pizza&chiacchiere.
Ancora nessun commento! Sarai il primo a commentare...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *