Maglie del Giro d’Italia 2018: le foto della Rosa, la Ciclamino, l’Azzurra e la Bianca

Maglia Rosa Giro d'Italia 2018 - Castelli

A Milano sono state svelate oggi le maglie del Giro d’Italia 2018. Come era già stato annunciato ad agosto, quelle dell’edizione numero 101 della corsa rosa sono firmate da Castelli e non più da Santini. Un ritorno all’antico, visto che il brand dello Scorpione aveva già messo il suo simbolo sulle maglie del giro tra gli anni ’80 e ’90, l’ultima volta nel 1992. La nuova partnership andrà avanti fino al 2021. Le nuove maglie del Giro d’Italia 2018 sono prodotte da Manifatture Valcismon, su design di Castelli, e pesano solo 124 grammi.

La Maglia Rosa, che andrà sulle spalle del leader della classifica generale, è sponsorizzata da Enel. I suoi valori, si legge sul sito ufficiale del Giro, sono “scalata, agilità e resistenza”, ossia le caratteristiche indispensabili per chi vuole vincere il Trofeo Senza Fine. È rosa come la Gazzetta dello Sport, che ha creato la corsa giunta alla sua edizione n° 101.

La Maglia Ciclamino, invece, sponsorizzata da Segafredo, esprime valori come “velocità, sprint e potenza” e infatti va al leader della classifica a punti, che è sempre un velocista, poiché le tappe riservate alle ruote veloci sono quelle che garantiscono più punti. Dopo anni in cui questa maglia è stata di colore rosso, dall’anno scorso si è tornati al colore storico, il color Ciclamino, appunto.

Maglie Giro d'Italia 2018 - Ciclamino, Azzurra e Bianca

La Maglia Azzurra, sponsorizzata da Banca Mediolanum, è quella che indosserà lo scalatore più forte, i suoi valori sono “primato, trionfo, spirito di squadra”. Per aggiudicarsela bisogna essere pronti al sacrificio, alle fughe e, soprattutto, alle durissime scalate che il Giro 2018 riserverà ai partecipanti. È azzurra come il cielo e come l’acqua di un lago tra i ghiacciai.

Infine la Maglia Bianca, sponsorizzata da Eurospin, è quella riservata ai “giovani”, gli Under 25, per questo i valori a essa connessi sono “giovinezza, entusiasmo e caparbietà”. Il bianco è il simbolo della freschezza e dell’ingenuità dei corridori più giovani che con il loro candore sono pronti a mettersi in luce in una delle corse più importanti dell’anno.

Oggi è stata annunciata anche la nuova madrina: non è più Giorgia Palmas, cui gli appassionati di ciclismo si erano ormai affezionati, anche perché è ella stessa una ciclista capace di lanciarsi in ardue imprese accompagnata dal suo partner Vittorio Brumotti, ma Alice Rachele Arlanch, Miss Italia 2017. Qui trovate il percorso completo con le tappe e le altimetrie del Giro d’Italia 2018.

  • 447 Posts
  • 3Commenti
Giornalista professionista appassionata di sport fin da bambina. Scrivo per diverse testate nel web e sono fondatrice di Milady Magazine e Sport Folks. Ciclismo, volley e animali sono le mie più grandi passioni.
Ancora nessun commento! Sarai il primo a commentare...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *