Letizia Paternoster ospite a “Che fuori tempo che fa”

Letizia Paternoster Che fuori tempo che fa

Letizia Paternoster è stata premiata quest’anno con il Premio “Piotr Nurowski” come migliore atleta europea del 2017, un riconoscimento molto importante perché è stato assegnato dall’Assemblea Generale dei Comitati Olimpici Europei che si è riunita lo scorso novembre a Zagabria, in Croazia. Inoltre le è stato attributi anche l’Oscar TuttoBICI come miglior ciclista italiana della categoria juniores. Sono premi più che meritati visto che, solo in questa stagione, ha fatto vinto tre titoli di campionessa del mondo juniores a Montichiari nelle specialità Omnium, Americana e Inseguimento a squadre e, ciliegina sulla torta, l’oro nell’inseguimento a squadre agli Europei di Berlino nella categoria élite, dunque con le big, nonostante abbia appena 18 anni.

Letizia, nate a Cles da madre italiana e padre australiano (ma anch’egli con origini trentine), si è distinta anche in Coppa del Mondo ed è fortissima su strada tanto da aver vinto il bronzo ai Mondiali di Ciclismo di Bergen, sempre nella categoria juniores, dietro alla sua compagna Elena Pirrone, altro fenomeno che ha vinto sia la prova in linea sia quella contro il tempo. Agli Europei di Herning Letizia ha vinto l’argento nella cronometro e il bronzo nella prova in linea.

In generale, infatti, si può dire che Letizia Paternoster fa parte della nazionale juniores femminile più forte del mondo, proprio grazie alla sua presenza, a quella di Elena Pirrone e di altre stelline come Martina Fidanza e Alessia Vigilia, per non parlare di Elisa Balsamo, che non gareggia più con le juniores, ma ha solo un anno in più ed anch’ella un fenomeno su strada e su pista.

• Sunny day •

Un post condiviso da letizia paternoster (@letiziapaternoster) in data:

Insomma il futuro del ciclismo italiano è più rosa che mai grazie a una generazione di ragazze non ancora ventenni che dominano in lungo e in largo nella categoria juniores e hanno cominciato a vincere anche tra le senior.

Tornando a Letizia Paternoster, è pronta a fare il salto di qualità, perché nella prossima stagione passerà in una delle squadre più forti del mondo, l’Astana Women’s Team (finora ha gareggiato con la maglia della SC Vecchia Fontana).

Letizia Paternoster a “Che fuori tempo che fa”

Questa sera, dalle 23:30, sarà ospite di Fabio Fazio a “Che fuori tempo che fa”, sarà il suo esordio da ospite in una trasmissione di intrattenimento (finora l’abbiamo vista solo su RaiSport in trasmissioni di ciclismo) per di più sulla rete ammiraglia, Raiuno. Oltre che una campionessa, non potrà non risaltare in tv la sua evidente bellezza, tanto che non è difficile immaginare che possa essere un personaggio ben gradito anche dagli sponsor, soprattutto se da élite continuerà a confermare quanto di buono ha fatto vedere da juniores. Sul suo seguitassimo account Instagram si cimenta anche in pose da modella, intanto non sappiamo se ha il fidanzato o no, di sicuro ora il suo più grande amore è la bicicletta.

@pettinati_communication Photo: @fotopellegrinicles grazie

Un post condiviso da letizia paternoster (@letiziapaternoster) in data:

Foto © Bettini Photo

  • 462 Posts
  • 3Commenti
Giornalista professionista appassionata di sport fin da bambina. Scrivo per diverse testate nel web e sono fondatrice di Milady Magazine e Sport Folks. Ciclismo, volley e animali sono le mie più grandi passioni.
Ancora nessun commento! Sarai il primo a commentare...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *