Kayla Itsines: chi è, che cosa fa e perché è così famosa

Kayla Itsines chi è, cosa fa, età

Se siete donne e siete anche solo “mediamente” sportive e usate Instagram, vi sarà capitato almeno una volta (ma molto più probabilmente taaaante volte) di incappare in un post sponsorizzato di Kayla Itsines. Lì per lì vi sarete chieste se quello è un nome o uno pseudonimo e, se il video vi avrà colpito, avrete anche seguito il post. Oppure, se siete tra quelle che pensano che il fitness non faccia per loro perché richiede troppa fatica e poco divertimento (a differenza magari di altri sport), sicuramente sarete andate avanti e non avrete approfondito. Tuttavia, se vi è rimasta la curiosità su chi sia Kayla Itsines, siamo qui per voi e ve lo spieghiamo subito.

Kayla Itsines: chi è, età, professione

Facciamone una rapida carta d’identità: Kayla Itsines è una giovane australiana, nata ad Adelaide il 21 maggio 1991, la cui vita è cambiata grazie alla sua passione, il fitness, e grazie a un’intuizione.

Potremmo definirla una sorta di “Chiara Ferragni del fitness”, perché ha costruito il suo impero soprattutto grazie alla capacità di farsi conoscere sul web, anche se, a differenza dell’influenzar italiana, fa effettivamente qualcosa di concreto per aiutare le persone e il suo target è ben preciso: le donne che vogliono un fisico da bikini.

La sua intuizione, infatti, si chiama proprio Bikini Body Guide ed è un insieme di esercizi che aiutano ad avere un perfetto fisico da bikini, concentrandosi sulla tonificazione di alcune precise parti del corpo femminile, quelle con cui di solito le donne “lottano” di più, e cioè braccia, interno coscia e addominali.

È Kayla stessa che, sul suo sito web, racconta come è nata la sua attività: nel 2008, quando aveva solo 17 anni e non sapeva ancora chi volesse diventare, frequentò un corso da Personal Master Trainer all’Australian Institute of Fitness e, una volta diplomata, andò a lavorare in un centro specializzato nel personal training per donne. Si accorse, però, che i metodi applicati nel centro e che le erano stati insegnati non assicuravano alle clienti i risultati in cui speravano. Kayla capì che cosa le donne volevano veramente e quali erano i punti del corpo più bisognosi di esercizi e ciò una serie di esercizi ad hoc. Ebbe anche la fortuna, in quel periodo, di ritrovarsi a gestire la struttura in assenza del manager e potè applicare il suo metodo, rendendosi conto che funzionava. Si licenziò e aprì la sua attività.

La Bikini Body Guide e i social network

Grazie al passaparola conquistò presto molte clienti, ma lo sviluppo repentino dei social network la convinse che era il momento di aprirsi al mondo e così, tramite una massiccia presenza su Facebook e Instagram, è riuscita a conquistare oltre sette milioni di follower in tutto il mondo e la sua BBG (Bikini Body Guide) è diventata un metodo di fitness applicato praticamente ovunque, ormai anche in Italia.

Kayla è una webstar, ma non solo, perché viene spesso invitata in trasmissioni tv dove espone il suo metodo. Ha scritto libri, ha un canale YouTube molto seguito, app scaricatissime e un sito tramite il quale vende in tutto il mondo attrezzi (dai tappetini alle borracce, dagli orologi agli asciugamani), guide di fitness e libri di ricette.

Sul suo profilo Instagram pubblica moltissimi selfie, praticamente sempre in tenuta ginnica e con gli addominali in bella mostra, ma pubblica anche i selfie prima/dopo delle donne che, seguendo i suoi consigli, hanno finalmente ottenuto il fisico da bikini che tanto desideravano.

E ovviamente non mancano i video in cui fa vedere i suoi faticosi esercizi, che però basta fare per 28 minuti per un risultato assicurato.

Kayla ha fondato la sua società in coppia con il suo compagno di vita Tobias Robert William Pearce, anch’egli un intraprendente palestrato.

Foto © Kayla Itsines Instagram

SalvaSalvaSalvaSalvaSalvaSalvaSalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

  • 522 Posts
  • 6Commenti
Giornalista professionista appassionata di sport fin da bambina. Scrivo per diverse testate nel web e sono fondatrice di Milady Magazine e Sport Folks. Ciclismo, volley e animali sono le mie più grandi passioni.
Ancora nessun commento! Sarai il primo a commentare...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *