L’Italvolley in uno spot per la Val di Fiemme: Matteo Piano si perde e…

Anche quest’anno la Val di Fiemme non ci fa mancare Agrivolley, uno spot, o meglio un cortometraggio (visto che dura circa quattro minuti), in cui i protagonisti sono i giocatori della nazionale italiana di pallavolo e i personaggi della valle.

L’Italvolley, infatti, si è ormai perfettamente integrata in Val di Fiemme, che è definita proprio la Valle del Volley, perché da qualche anno a questa parte le nazionali (spesso c’è anche quella femminile) vi trascorrono il periodo estivo, che nella maggior parte dei casi è una fase di lunga e intensa preparazione.

Quest’anno, per esempio, gli azzurri guidati dal ct Chicco Blengini sono stati in ritiro a Cavalese per circa un mese e solo negli ultimi due giorni hanno disputato due amichevoli, entrambe contro la Slovenia di Boban Kovac (una vinta e l’altra persa). I ragazzi hanno dunque avuto modo di integrarsi bene nella Valle, diventata per loro una sorta di seconda casa.

Lo spot di quest’anno ha come protagonista Matteo Piano, il più istrionico tra gli azzurri, che, come potete vedere nel video, a un certo punto si perde e si ritrova coinvolto nella produzione del formaggio.

Dopo le partite con la Slovenia, sia il ct sia i giocatori hanno sottolineato quanto la Val di Fiemme e Cavalese in particolare sia il luogo ideale per prepararsi, perché è un luogo tranquillo, con una temperatura ottimale anche in piena estate e attrezzato al meglio per ospitare la nazionale.

Dal 24 agosto l’Italvolley sarà impegnata agli Europei in Polonia, con serie ambizioni da podio. In fondo è la squadra vice-campione olimpica, anche se mancano alcuni giocatori che l’anno scorso hanno dato un contributo fondamentale per raggiungere l’argento di Rio 2016, in particolare Ivan Zaytsev e Osmany Juantorena. Tuttavia Chicco Blengini può contare su un gruppo che, sebbene abbia svolto una World League molto sottotono, è compatto e determinato a raggiungere importanti obiettivi nella prossima competizione continentale, sia per riscattarsi, sia per ottenere finalmente un successo pieno. E proprio il periodo di ritiro a Cavalese potrebbe fare la differenza tra l’Italia che abbiamo visto in World League all’inizio dell’estate e quella che vedremo a fine agosto.

Anche l’anno scorso era sempre Matteo Piano a perdersi nella Val di Fiemme:

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

  • 474 Posts
  • 3Commenti
Giornalista professionista appassionata di sport fin da bambina. Scrivo per diverse testate nel web e sono fondatrice di Milady Magazine e Sport Folks. Ciclismo, volley e animali sono le mie più grandi passioni.
Ancora nessun commento! Sarai il primo a commentare...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *