Granfondo Firenze De Rosa 2018: data, percorsi e iscrizioni

Granfondo Firenze De Rosa 2018 - Percorso

Il Passo della Futa, il Passo Giogo e l’erta di Salaiole sono i punti chiave della granfondo fiorentina

Prendere il via da una delle città più belle del mondo per affrontare uno dei percorsi più suggestivi del nostro Belpaese, ecco che cos’è la Granfondo Firenze De Rosa, l’appuntamento ciclistico che, partendo dal capoluogo toscano, si sviluppa sull’Appennino tosco-emiliano su salite che chiamano a raccolta i ciclisti dotati di fondo e cambio di ritmo.

A certificare la qualità di quest’evento è il main sponsor De Rosa, una delle eccellenza dell’industria ciclistica italiana che ha deciso di affiancare gli organizzatori dell’evento nato sulla scia del successo del Mondiale di Firenze del 2013.

Granfondo Firenze De Rosa 2018: i percorsi

Nel 2018 l’appuntamento è fissato per domenica 15 aprile, nella parte della stagione in cui i cicloamatori iniziano a fare sul serio dopo le gare di rodaggio di febbraio e marzo. Due i percorsi proposti ai ciclisti che si schiereranno al via della manifestazione fiorentina: un lungo di 144 km e un medio di 106 km.

Il percorso lungo richiede una buona preparazione considerando che il dislivello complessivo è di 3022 metri. Quattro le salite in programma: dopo la facile ascesa a Poggio Capanne (553 metri) si scalano il Passo della Futa (897 metri), il Passo Giogo (880 metri) e il Passo le Croci (520 metri). La bassa quota di quest’ultima ascesa non deve trarre in inganno poiché nella prima parte si affronta la salita di Salaiole, vero e proprio spauracchio dei ciclisti del Mugello. La pendenza media dei 2 km che portano a Salaiole è del 10%, ma in alcuni tratti la salita ha un gradiente del 18% che richiede ai ciclisti di mettere sulla biciclette tutte le energie disponibili nelle gambe e nelle braccia.

Decisamente meno impegnativo è il percorso medio nel quale sono assenti sia il Passo della Futa che il Passo Giogo: il dislivello complessivo è di 1884 metri. Per entrambi i percorsi la prova si conclude in via Salviati sullo strappo di 600 metri al 10,2% che nel Mondiale 2013 fece da trampolino per l’attacco di Joaquin Rodriguez annullato a ridosso dell’arrivo da Rui Costa, primo portoghese a vestire la maglia arcobaleno.

Granfondo Firenze De Rosa 2018: le iscrizioni

Per quanto riguarda le iscrizioni la Granfondo Firenze è una gran fondo amatoriale di ciclismo internazionale aperta a tutti gli atleti tesserati per la FCI, UISP e per gli Enti di promozione sportiva in regola con le normative vigenti in maniera di tesseramento e tutela della salute.

La gara è aperta, inoltre, ai cicloamatori stranieri in regola con la Federazione di appartenenza per l’anno 2018. I ciclisti sprovvisti di tesserino dovranno obbligatoriamente sottoscrivere una tessera Fci ai fini assciurativi e consegnare un certificato medico agonistico in corso di validità, sostenendo un costo di 15 euro.

Le iscrizione vanno effettuate sulla piattaforma Sms-sport e possono essere pagate sia con la carta di credito che con bonifico online.

Queste le quote di iscrizione:

  • Dal 1° gennaio 2018 al 25 marzo 2018 50 euro o 65 euro con maglia celebrativa
  • Dal 26 marzo 2018 all’8 aprile 2018 55 euro senza maglia tecnica celebrativa
  • Dal 13 aprile 2018 al 15 aprile 2018 60 euro senza maglia tecnica celebrativa

Per ulteriori informazioni si può consultare il sito ufficiale della Granfondo Firenze De Rosa.

Foto | Granfondo Firenze De Rosa – Massimo Piacca Bacci

  • 167 Posts
  • 1Commenti
Giornalista e ciclista, è riuscito a far convivere le sue due passioni scrivendo di bici per numerose testate, fra cui "Ciclismo" e "L'Unità". Colleziona colli alpini ed è sempre a caccia di nuovi itinerari fra Italia, Francia e Portogallo. Ha pubblicato diversi libri fra cui "Storia del ciclismo" e "Grimpeur".
Ancora nessun commento! Sarai il primo a commentare...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *