Olimpiadi Invernali PyeongChang 2018: la programmazione di Eurosport

Eurosport programmazione per Olimpiadi PyeongChang 2018

Al countdown verso PyeongChang 2018, Eurosport si presenta con una serata-evento a Milano per illustrare il palinsesto e il team di talenti che saranno con noi per seguire i Giochi Olimpici Invernali in Corea del Sud: una programmazione che non ci lascerà mai soli, in nessun momento e in nessun luogo.

Sarà infatti la prima programmazione olimpica fully digital con 900 ore di live action e oltre 4000 ore di copertura, che ci permetteranno di seguire la diretta delle gare, le news in tempo reale, le interviste e gli approfondimenti in tv, oppure su PC o device mobile attraverso il sito ufficiale e la app Eurosport.

Eurosport Cube è invece lo studio virtuale che, grazie alla realtà aumentata, ci porterà nel vivo dell’azione con i talenti internazionali del mondo dello sport.

Eurosport Italia dedica interamente un canale agli atleti italiani, dalle dirette da PyeongChang e da Casa Italia, allo studio da Milano in cui si alterneranno personaggi sportivi del calibro di Elisa di Francisca, Giorgio Rocca, Karen Putzer, Gabriella Paruzzi. 

Grazie a un accordo tra TIM ed Eurosport, la compagnia telefonica sarà Official Mobile Broadcaster dei Giochi Olimpici Invernali PyeongChang 2018 e la partnership lancerà in questi giorni un canale in cui sarà possibile seguire news e approfondimenti. I clienti di TIMVISION portanno inoltre seguire in tv l’intera maratona televisiva dei Giochi Olimpici.

Palinsesto Eurosport per PyeongChang 2018

Veniamo ai dettagli del palinsesto che ci terrà compagnia 24 ore su 24 e 7 giorni su 7 per tutta la durata dei Giochi, a partire dalla diretta della cerimonia di apertura e l’accensione del braciere olimpico il 9 febbraio alle 11.30 su Eurosport1. Sarà una lunga giornata che vedrà coinvolti sia lo studio di Milano che i collegamenti dalla Corea e da Casa Italia.

La routine della programmazione prenderà il via il giorno seguente. Dal 10 febbraio infatti si potrà seguire la diretta di tutte le gare dall’1.30 alle 16.

Ecco un’anticipazione dei programmi contenitore:
– al risveglio dalle ore 8 circa, il primo appuntamento è con K-Breakfast condotto da Ettore Miraglia: interviste, curiosità, news e approfondimenti. Insomma, un giorno di “ordinaria Corea”;

– alle ore 15:30 K-Night con ovvio riferimento al fuso orario coreano. Un bilancio della giornata olimpica, in cui Alessandro Acton si collegherà con Casa Italia e con i protagonisti dei Giochi;

– alle ore 18 è la volta di Podio, con Giorgio Rocca che racconterà con competenza tecnica performance, curiosità e highlights della giornata;

– in conclusione, alle ore 23, Notte Bianca, condotta da Elisa di Francisca e Alessandro Acton, un talk show serale, con ospiti e sorprese, dove oltre alle anticipazioni della giornata successiva troveranno posto notizie di sport e costume.

La squadra di talenti di Eurosport

Commentatori Eurosport Olimpiadi di PyeongChang 2018

Della squadra che seguirà su Eurosport i Giochi insieme a noi fanno parte grossi nomi internazionali per un totale di oltre 70 medaglie olimpiche: ai già citati, aggiungiamo quelli di Bode Miller, Kjetil Andrè Aamodt, Lasse Kjius, Anja Person.

Dalla Corea Karen Putzer e Gabriella Paruzzi con le ultimissime dai campi di gara, le news sugli atleti e la loro preparazione, e altre curiosità.

Tra telecronisti e commentatori tecnici ci saranno poi Max Zambesi e Zoran Filicic per lo snowboard, il freestyle e la cerimonia di apertura, Daniela Varettoni ed Elena Curtoni per lo sci alpino, Kevin Kok per lo snowboard, Jennifer Isacco per il bob, Carola Saletta per l’hokey, Fabio Valbusa e Marco Albarello per lo sci di fondo, e infine Angelo Dolfini per il pattinaggio artistico.

Giorgio Rocca per Eurosport PyeongChang 2018
Giorgio Rocca

Alessandro Araimo, EVP General Manager Discovery Italia, ha spiegato che la scelta delle star del team è caduta su di loro “non solo perché sono dei grandi atleti competenti in quelle che sono le varie discipline ma per la loro capacità di raccontare in maniera diversa questo bellissimo evento”.

Sul palco della presentazione sono saliti Elisa Di Francisca e Giorgio Rocca, che vivranno i Giochi Olimpici, sempre da protagonisti, ma dal backstage. “Sarà un’esperienza sicuramente importante per me” racconta Elisa di Francisca “perché per la prima volta saprò a livello teorico e non pratico cosa significa l’Olimpiade. Io ho avuto la fortuna di averne fatte due da sportiva. Però da sportiva è diversa, perché vai lì e ti prepari. Alleni il fisico e non la mente, nel senso che ti alleni a livello sportivo, di focalizzazione dell’obiettivo e basta e fai l’Olimpiade in maniera quasi inconsapevole. Non ti soffermi a vedere i particolari, i dettagli, così come invece fa il team di Eurosport”.

Giorgio Rocca è invece già un veterano del backstage. “È ormai dal 2010 che faccio le Olimpiadi da questa parte. Farle dall’altra parte è essere sempre concentrato su te stesso e sull’obiettivo sportivo che è quello di vincere o di perdere come mi è successo. Però quando ti metti da questa parte ti rendi conto che quell’emozione che ti fa vivere un’Olimpiade a differenza di una gara di Coppa del Mondo, che è altrettanto importante, o forse più importante perché è difficile vincere, quello che fa un’Olimpiade non lo fa nient’altro: è lo sport dove ci si incontra tutti, tutte le nazioni e mi auguro che con questa grande squadra, questa grande ‘famiglia’, potremmo trasmettere tanto agli italiani, dai più piccoli attaccati al telefonino con Youtube, ai nonni o alle casalinghe che magari lo sci non hanno neanche mai guardato in tutta la stagione, e ogni quattro anni accendono la tv e tutti diventano i tecnici dello slalom o del gigante, dell’hokey, del curling. È anche questa l’Olimpiade”.

  • 20 Posts
  • 1Commenti
Ex istruttrice di nuoto, appassionata di yoga nonostante uno spirito pragmatico e contadino. Amo lo sport non agonistico da quando l'agonismo ha battuto l'etica ai rigori. Sono attiva sui seguenti social network: Campariorangecongliamici e Pizza&chiacchiere.
Ancora nessun commento! Sarai il primo a commentare...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *