European Masters Games Torino 2019: sport, discipline e programma

Programma European Masters Games 2019 a Torino

Il capoluogo piemontese sarà il fulcro delle gare che vedranno sfidarsi sul territorio piemontese atleti provenienti da tutto il mondo

Gli European Masters Games Torino 2019 che si disputeranno da venerdì 26 luglio a domenica 4 agosto vedranno sfidarsi migliaia di atleti provenienti da tutto il mondo.

Sarà una grande festa di sport, una colorata babele che per una decina di giorni animerà il capoluogo piemontese e una quindicina di località del Piemonte.

Attualmente sono oltre 4000 gli over 30 iscritti, fra di loro ci sono anche atleti che hanno superato i novant’anni e che, quindi, gareggeranno nella fascia d’età 85 +.

European Masters Games 2019 a Torino - Il programma

EMGT 2019: sport e discipline in programma

Gli sport in cui cimentarsi saranno 33 per un totale di 45 discipline. Vediamoli nel dettaglio:

  • Arrampicata (Lead, Speed, Boulder, Combined)
  • Atletica (Vertical Run, Stadia, 10km, Mezza Maratona)
  • Badminton
  • Beachvolley
  • Calcio
  • Canoa-Kayak (Sprint, Maratona, Relay, Slalom)
  • Canottaggio
  • Ciclismo (Corsa su strada, Cronometro, Criterium)
  • Danza Sportiva
  • Duathlon (Sprint)
  • Floorball – Inhockey
  • Futsal
  • Golf
  • Hockey su prato
  • Judo
  • Karate
  • Nuoto
  • Paddle
  • Pallacanestro
  • Pallamano
  • Pallanuoto
  • Pallavolo
  • Rugby (10’s)
  • Scherma
  • Softball
  • Sollevamento Pesi
  • Taekwondo
  • Tennis
  • Tiro a segno
  • Tiro al piattello
  • Tiro con l’arco (Target, Campagna)
  • Triathlon (Sprint)
  • Wakeboard

Accanto agli sport di squadra come il Calcio (ci sono ancora posti disponibili quindi sotto con le iscrizioni!) ci saranno sport meno conosciuti come il Floorball, il Futsal, il Paddle e il Wakeboard.

Cinque le discipline paralimpiche: la Stadia nell’Atletica, il Nuoto e Target e Campagna nel Tiro con l’arco.

EMGT 2019: le cerimonie di apertura e chiusura

L’inizio degli European Masters Games sarà celebrato con un grande evento che si terrà sabato 27 luglio: saranno presentati tutti gli sport e i protagonisti saranno gli atleti partecipanti alle gare.

Mascotte European Masters Games 2019 a TorinoLa Parata degli Atleti si snoderà lungo le vie del centro e rappresenterà l’elemento celebrativo principale degli European Masters Games: la cerimonia di apertura rappresenta infatti lo spirito di condivisione, incontro e scambio tra sportivi, accompagnatori e pubblico che si respira durante la manifestazione e che alimenta tutte le competizioni in programma.

Domenica 4 Agosto sarà la volta della cerimonia di chiusura dei giochi: i partecipanti e gli accompagnatori si saluteranno e la bandiera di IMGA verrà consegnata alla prossima città ospitante con un emozionante passaggio di testimone.

EMGT 2019: il Games Centre

Il cuore pulsante dei Giochi, punto d’incontro e di accoglienza per gli atleti provenienti da tutto il mondo, sarà il Games Centre. Il caratteristico Parco del Valentino ospiterà il centro accrediti, il games shop e le cerimonie di premiazione che, ogni sera, renderanno omaggio ai migliori atleti. Il primo giorno tutti i partecipanti saranno attesi proprio al Games Centre per la consegna di tutto il materiale necessario e dei gadget.

Oltre alle tanto attese cerimonie di premiazione – ospitate nel Games Centre -, gli sportivi potranno usufruire di tour culturali organizzati ad hoc per gli EMG Torino 2019, di iniziative enogastronomiche, che metteranno in luce le peculiarità del territorio e di esibizioni di artisti internazionali.

Per informazioni più dettagliate sul programma si può consultare il calendario, mentre per chi vuole partecipare è necessaria l’iscrizione attraverso l’apposito form.

Foto © EMGT2019 e Pixabay

  • 164 Posts
  • 1Commenti
Giornalista e ciclista, è riuscito a far convivere le sue due passioni scrivendo di bici per numerose testate, fra cui "Ciclismo" e "L'Unità". Colleziona colli alpini ed è sempre a caccia di nuovi itinerari fra Italia, Francia e Portogallo. Ha pubblicato diversi libri fra cui "Storia del ciclismo" e "Grimpeur".
Ancora nessun commento! Sarai il primo a commentare...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *