eSports: ecco il primo hotel con postazioni gaming in camera

esports hotel

Taiwan – A Tayouan City sorge l’i Hotel, la prima struttura ricettizia al mondo pensata per gli eSports. A conferma della crescita esponenziale del movimento relativo ai tornei di videogiochi, l’albergo ha in ogni stanza una doppia postazione da gioco con tutti gli accessori necessari. Appassionati di videogame, nerd o giocatori professionisti, sappiano che l’i Hotel è una struttura pensata a loro uso e misura. A Taiwan hanno deciso di puntare forte sul mercato dei videogiochi (i dati relativi alla prima metà del 2017 sono positivi) e sugli eSports, adattando anche le strutture all’accoglienza dei gamers.

Sia chiaro, però, che non si tratta semplicemente di due computer a stanza piazzati su una anonima scrivania. All’i Hotel hanno fatto le cose in grande, con poltrone professionali, monitor di altissima qualità e computer di ultimissima generazione. Come si vede dalle foto che hanno fatto il giro del mondo in poche ore, la strumentazione in dotazione dei potenziali gamer è di alto livello, con poltrone griffate DXRacer, uno dei marchi più importanti del settore. I computer sono dotati di sceda grafica GeForce 1080 Ti, che supporta anche monitor da 32 pollici con tecnologia 4K.

E non è tutto, perché per i videogiocatori più incalliti, l’hotel ha pensato anche ad una lobby molto ben attrezzata, utilizzabile mentre il personale prepara la stanza ai nuovi arrivati. Insomma, questa struttura è il paradiso per i nerd e per gli appassionati di eSports. Sita a 20 minuti d’auto dal Taoyuan International Airport, la struttura si trova a due passi da due negozi che offrono il meglio della tecnologia attualmente in commercio. Qualora i gamer avessero dimenticato le proprie “armi” a casa, sanno già dove rifornirsi.

Tutto all’interno dell’albergo è misura di patiti dei videogame, con la colonna sonora di Star Wars che parte appena l’ascensore raggiunge il piano desiderato. Il prezzo per tutto questo ambaradan? Solo 80 euro a notte, un costo accessibile a tutti gli smanettoni. La gestione dell’i Hotel prevede un grande successo, considerata la crescita dell’industria dei videogame e dei tornei di eSports anche in Taiwan. Il movimento è in crescita a livello globale e secondo gli ultimi dati di Newzoo, in Italia il giro d’affari nel 2017 sarà di circa 1,7 miliardi di euro. In totale, i gamer italiani sono 24,5 milioni, con il Bel Paese che entra di prepotenza nella top ten delle nazioni al mondo in cui si spende di più per i giochi.

  • 87 Posts
  • 0Commenti
Giornalista e istruttore tecnico di scuola calcio, scrivo e studio sport praticamente 24 ore al giorno guidato da un irrefrenabile ottimismo nei confronti delle nuove generazioni.
Ancora nessun commento! Sarai il primo a commentare...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *