Centenario Fausto Coppi: mostre, eventi e spettacoli in Piemonte

Centenario Fausto Coppi

Domenica 15 settembre si celebreranno i 100 anni dalla nascita di Fausto Coppi. Decine gli appuntamenti per ricordare la carriera e la vita del più grande sportivo italiano di sempre

Domenica 15 settembre 2019 saranno cento anni esatti dalla nascita di Fausto Coppi. Non c’è campione dello sport italiano che sia stato e sia così celebrato come quest’uomo dal fisico straordinario che nel Secondo Dopoguerra, con le sue eccezionali vittorie, costruì nell’inconscio collettivo l’archetipo di un’Italia capace di risollevarsi grazie alla volontà e al talento.

Già da questa primavera molti eventi hanno omaggiato il Campionissimo: dal Giro d’Italia che ha proposto un traguardo di giornata a Novi Ligure e una versione “light” della Cuneo-Pinerolo alle numerose mostre ed uscite editoriali che ne hanno ripercorsa la straordinaria parabola sportiva e umana.

Anche la Granfondo La Fausto Coppi – che vi raccontiamo dettagliatamente con il nostro reportage dal cuore del gruppo – ha reso omaggio al Campionissimo arricchendo il proprio programma con numerosi eventi collaterali, portando a Cuneo ciclisti di 37 nazioni straniere e stabilendo un nuovo primato con 2800 partecipanti al via di Piazza Galimberti.

Il Giro Rosa che inizia venerdì 5 luglio partirà con la cronosquadre Cassano Spinola-Castellania. I 18 chilometri della frazione d’apertura della trentesima edizione del Giro d’Italia Femminile si concluderanno proprio nel borgo natio di Coppi.

Mostre per il centenario di Coppi

Fausto Coppi 9h  19’ 55” – L’uomo, la tappa, il mito

Inaugurata lo scorso 8 maggio, la mostra Fausto Coppi 9h 19’ 55” – L’uomo, la tappa, il mito, ospitata dal Complesso Monumentale di San Francesco di Cuneo, sarà visitabile sino a domenica 15 settembre, giorno del 100° anniversario della nascita di Coppi.

L’esposizione propone un suggestivo percorso crossmediale nel quale, accanto a numerosi modelli di biciclette da corsa, trovano spazio fotografie, giornali, riviste e vere rarità come la bicicletta da garzone di macelleria sulla quale Coppi iniziò a pedalare da ragazzo.

I filmati curati da Beppe Conti raccontano la parabola sportiva e umana di Coppi con un focus sulla Cuneo-Pinerolo del 1949. Il tempo di 9h 19’ 55” è quello con cui Coppi tagliò il traguardo dopo una fuga di 192 km, unanimemente considerata come la più grande impresa della storia del ciclismo.  Quando alla partenza Giovanni Tragella chiese a Coppi che cosa dovesse preparare per il rifornimento dei gregari della Bianchi, il campione rispose: “Pane, salame e lanternino”. Il capitano della Bianchi aveva già capito che i ritardatari sarebbero arrivati a Pinerolo al tramonto…

Bicicletta Coppi

Nonostante il Giro d’Italia fosse ormai ipotecato, Coppi ruppe gli indugi sul Colle della Maddalena e scalò da solo anche Vars, Izoard, Monginevro e Sestriere tagliando il traguardo con 11’52” su Gino Bartali e 19’14” su Alfredo Martini, Giordano Cottur, Giulio Bresci e Giancarlo Astrua.

La mostra è visitabile dal martedì al venerdì dalle 15.30 alle 18.30 e il sabato e la domenica dalle 11 alle 13 e dalle 15 alle 19. Ingresso a 4 euro, gratuito fino ai 12 anni.

Centenario Coppi: le mostre in Piemonte

Palazzo Monferrato ad Alessandria ospita dal 13 settembre 2019 al 5 gennaio 2020 la mostra 100 anni di Fausto Coppi 1919-2019 di AcdB – Museo Alessandria Città delle Biciclette, una rassegna gigantofotografica sul Campionissimo. Per orari e info www.acdbmuseo.it

Eventi Fausto CoppiIl Museo dei Campionissimi di Novi Ligure ospita fino al 29 settembre Coppi il più grande, Merckx il più forte, mostra nella quale i due campioni vengono affiancati con immagini inedite che li mettono a confronto. Per orari e info www.comune.noviligure.al.it

La Casa Coppi di Castellania ospita nei prossimi mesi quattro differenti mostre fotografiche: dal 6 luglio a 31 luglio I suoi Tour de France, dal 1° al 30 settembre Gli angeli di Fausto, dal 5 ottobre al 3 novembre Il tricolore sul pavè e dal 10 novembre al 2 gennaio L’Airone e L’Aquila. Per orari e info www.faustocoppi.it

Centenario Fausto Coppi: gli altri eventi

Venerdì 26 e sabato 27 luglio, in concomitanza con gli European Masters Games, il Teatro Carignano di Torino ospita lo spettacolo L’affollata solitudine del campione, un progetto di Gian Luca Favetto con Michele Maccagno, Gian Luca Favetto e Fabio Barovero. Lo spettacolo verrà replicato dal 26 novembre al 1° dicembre al Teatro Gobetti di Torino.

A ottobre il Museo dei Campionissimi ospita Coppi, la storia del ciclismo e della bicicletta, il convegno nazionale della SISS – Società italiana di Storia dello Sport.

Domenica 15 settembre, sei personaggi in bici con maschere, costumi e stendardi pedalano a Novi Ligure ore 10-12) e a Tortona (ore 16-18) e attraversano il ‘900 nella Paradainbici. In questo spettacolo i ciclisti-spettatori sono invitati a montare in sella e fare parte del gruppo. Questo spettacolo di teatro ciclistico a tappe è una creazione di Faber Teater e Mario Chiapuzzo.

Fausto Coppi iniziative

Per chi ama pedalare senza stress l’omaggio più suggestivo è quello che hanno preparato gli organizzatori della ciclostorica La Mitica. Da lunedì 9 a domenica 15 settembre la Cas/Cas Rievocazione in bicicletta a tappe ripercorre il viaggio di 800 km fatto da Coppi in bici per rientrare a casa dopo la fine della Seconda Guerra Mondiale. Per info si può scrivere a collidicoppi@lamitica.it o consultare il sito www.comune.castellania.al.it

Iniziative per centenario Fausto Coppi in Piemonte

Nel mese di ottobre, a Tortona, viene messo in scena lo spettacolo di musica e racconti Ricordando Fausto cent’anni dopo. Per info sugli spettacoli www.comune.tortona.al.it

Foto © Davide Mazzocco

  • 174 Posts
  • 1Commenti
Giornalista e ciclista, è riuscito a far convivere le sue due passioni scrivendo di bici per numerose testate, fra cui "Ciclismo" e "L'Unità". Colleziona colli alpini ed è sempre a caccia di nuovi itinerari fra Italia, Francia e Portogallo. Ha pubblicato diversi libri fra cui "Storia del ciclismo" e "Grimpeur".
Ancora nessun commento! Sarai il primo a commentare...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *