Bradley Wiggins sulle montagne russe: il video su Instagram è esilarante

Bradley Wiggins sulle montagne russe

Bradley Wiggins è uno dei personaggi più istrionici visti nel mondo dello sport, anche se, a differenza di alcuni che puntano tutto sulla simpatia, l’ex ciclista britannico punta soprattutto sul suo indiscutibile sense of humour.

L’anno scorso sul gradino più alto del podio per la disciplina dell’inseguimento a squadre fece scoppiare a ridere tutti i suoi compagni di squadra, molto più giovani di lui (e per i quali è praticamente un idolo), facendo la linguaccia mentre intonavano “God Save The Queen”, l’inno del Regno Unito. In conferenza stampa, invece, spesso bacchettava i giornalisti, colpevoli di non essersi preparati bene le domande. Il risultato è che è diventato un personaggio molto particolare, in grado di suscitare allo stesso tempo simpatia, ma anche un po’ di soggezione.

Il suo account Instagram è uno spasso e ieri ha postato una vera perla: un video in cui è protagonista assoluto (si vede solo la sua faccia) mentre fa un giro sulle montagne russe a Disneyland, dove è in vacanza con la moglie e i suoi due figli. Il filmato è davvero esilarante e non si capisce bene quanto Wiggo stia “recitando” o quanto meno esagerando con le reazioni e quanto invece queste siano vere.

Disneyland with the family.. completed it #TBT

Un post condiviso da Sir Wiggo (@bradwiggins) in data:

Nel suo modo di approcciare lo sport Bradley Wiggins è come un attore hollywoodiano che riesce a recitare bene ogni copione e per ottenere il massimo è pronto anche a stravolgersi fisicamente. Perse molti chili per vincere il Tour de France, ora è pronto a prenderne moltissimi per arrivare a Tokyo 2020 da canottiere.

Wiggo ha detto infatti che vorrebbe conquistare il suo sesto oro olimpico in una disciplina completamente diversa rispetto a quelle in cui ha conquistato i primi cinque (quattro su pista e uno nella cronometro su strada), il canottaggio, appunto, ma deve arrivare a un peso superiore di 31 kg rispetto a quello che aveva nel 2012 al Tour de France, quello in cui conquistò la Maglia Gialla.

E che il lavoro che sta facendo stia dando i suoi frutti è abbastanza evidente: lo si nota, in particolare, sulle braccia, che sono diventate incredibilmente muscolose.

Post Ride London beer with the man @training_matters_pt

Un post condiviso da Sir Wiggo (@bradwiggins) in data:

SalvaSalva

SalvaSalvaSalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalvaSalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

  • 524 Posts
  • 6Commenti
Giornalista professionista appassionata di sport fin da bambina. Scrivo per diverse testate nel web e sono fondatrice di Milady Magazine e Sport Folks. Ciclismo, volley e animali sono le mie più grandi passioni.
Ancora nessun commento! Sarai il primo a commentare...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *