Assosport: giro d’affari da 9,3 miliardi per l’industria dello sport

Assosport giro di affari sport industry

Assosport, l’associazione nata nel 1958 e che rappresenta 130 azione e 350 brand della sport industry, ha diffuso i dati sul giro d’affari registrato nel 2017, che ha registrato un aumento del 2% rispetto al 2016, salendo a 9,3 miliardi di euro.

La crescita è trainata dal comparto bike con 1,8 miliardi di euro e un aumento del 5% rispetto all’anno precedente. Subito dietro il footwear con un +4% che fa salire il fatturato a 2,3 miliardi. Troviamo poi l’attrezzatura sportiva con un +1%, mentre l’abbigliamento sportivo ha subito un calo dell’1%, ma è sempre leader con un fatturato di circa 3 miliardi.

Federico De Ponti, amministratore delegato del brand Boxeur Des Rues, da poco è diventato il nuovo Presidente di Assosport e al Sole 24 Ore ha spiegato:

“La Sport Industry vive un’ottima fase grazie alle sue numerose eccellenze anche se il nostro mercato sta cambiando radicalmente”

Tuttavia De Ponti è certo che gli imprenditori italiani siano prontissimi ad affrontare i cambiamenti, infatti ha aggiunto:

“Alle sfide globali gli imprenditori italiani rispondono con la creatività. Quando all’estero si parla di macchinari o di fibre all’avanguardia si parla di Italia”

E infatti l’export per le aziende della sport Industry è andato benissimo nel primo semestre del 2018, registrando un incremento rispetto al primo semestre 2017 del 9,3%.

  • 462 Posts
  • 3Commenti
Giornalista professionista appassionata di sport fin da bambina. Scrivo per diverse testate nel web e sono fondatrice di Milady Magazine e Sport Folks. Ciclismo, volley e animali sono le mie più grandi passioni.
Ancora nessun commento! Sarai il primo a commentare...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *