Quali alimenti bruciano il grasso addominale?

Alimenti che bruciano il grasso addominale

Gli alimenti brucia grassi esistono o sono solo un’illusione? Di certo non aspettatevi che siano, come molti pensano (o più che altro sognano) dei cibi che, mangiandoli, ci permettono di bruciare delle calorie magicamente, senza sforzo, semplicemente ingerendoli e digerendoli. Non è propriamente così. Si tratta invece di alimenti che aiutano a bruciare i grassi perché favoriscono la digestione, danno sazietà (e quindi ci impediscono di mangiare troppo), svolgono un effetto di contrasto alla ritenzione idrica. Insomma, sono effettivamente dei cibi che danno una grossa mano a chi sta a dieta, ma non bruciano i grassi, perché i grassi si bruciano solo con una combinazione di attività fisica e una sana dieta ipocalorica.

Per ridurre il grasso addominale, che è il più antiestetico, serve dunque prima di tutto un allenamento adeguato, esercizi specifici che consentano di ridurre la massa grassa e aumentare invece i muscoli in quella zona. Mentre nella dieta ipocalorica da seguire è bene inserire degli specifici alimenti che ora andiamo a vedere nel prossimo paragrafo con l’aiuto degli esperti di guadagnaresalute.it.

Bruciare il grasso addominale con gli alimenti?

Una volta che abbiamo capito che se mangiamo una fetta di torta, per sentirsi la coscienza a posto non basta poi mangiare un po’ d’ananas per “smaltirla”, ma servono attività fisica e una dieta sana, possiamo passare a vedere quali sono gli alimenti che effettivamente ci danno una mano a dimagrire. Uno dei primi argomenti da affrontare è quello che riguarda i condimenti. In particolare l’olio, che si usa più o meno su tutto ciò che mangiamo. C’è una falsa credenza secondo cui l’olio di semi sarebbe meno calorico di quello extravergine d’oliva, ebbene, non è affatto così, anzi, l’olio extravergine d’oliva è sempre quello più consigliato, per tutti i tipi di ricette, anche per la frittura, ma ovviamente se siete a dieta evitate di friggere!

Per bruciare più rapidamente il grasso addominale (ma anche un po’ in tutto il corpo) il consiglio è quello di prediligere di gran lunga frutta e verdura sugli altri tipi di cibi. Tra i frutti consigliati troviamo il pompelmo e il già citato ananas, che “ammazzano la fame”, ma anche i lamponi, che sono molto ricchi di acqua e fibre e poverissimi di calorie. Consigliata anche l’aronia melanocarpa, magari sotto forma di succo, per disintossicarsi e fare il pieno di antiossidanti. Ottima anche l’avena, che è ricca di fibre e aiuta a eliminare le tossine. In generale tutti gli alimenti ricchi di fibre fanno bene a chi vuole dimagrire, perché si assimilano più lentamente e di conseguenza ci permettono di avere fame più raramente e dunque mangiare di meno.

Per dimagrire serve attivare il metabolismo in modo corretto e uno degli alimenti che in questo senso aiuta moltissimo è il pesce, in particolare il salmone, che è ricco di omega-3 e vitamina D. Inoltre gli esperti consigliano di usare le spezie, in particolare la curcuma, di cui basta pochissima al giorno per avere numerosi effetti positivi, ma anche lo zenzero. Evitate le bibite gassate e zuccherate e prediligete le tisane è soprattutto il tè verde. Una o due tazze al giorno vi daranno tantissimi benefici perché vi aiuteranno non solo a ritrovare la forma fisica, ma anche a restare giovani più a lungo.

Ancora nessun commento! Sarai il primo a commentare...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *